martedì 24 aprile 2018

Date workshop "Camera oscura"

Workshop dalla pellicola alla camera oscura
percorso di scatto in pellicol, sviluppo e stampa in camera oscura
materiali forniti dal docente

WORKSHOP SU RICHIESTA

Posti diponibili 3 per giornata.


mercoledì 16 novembre 2011

Street Photography: bibliografia e sitografia di riferimento

Come promesso (scusate il ritardo ma ieri è stata una giornata lavorativa infernale), vi indico alcuni testi, siti ed e-book con oggetto la fotografia o i fotografi di strada e dintorni.

Libri:
  •  Howearth Sophie, Mclaren Stephen, Street Photography Now (con le foto diYing Tang, Makus Hartel e Siegfried Hansen), Tames and Hudson, 2010
  • Geoff Dyer, L'infinito istante. Saggio sulla fotografia. Torino: Einaudi, 2007 (che non tratta direttamente l'argomento, ma vi ho spiegato durante il nostro incontro perché è interessante)
Siti:
E-book:
  • Thomas Leuthard, Going Candid ... an unorthodox approach to street photography (free)
  • Thomas Leuthard, Collecting Souls .. What Street photography means to me (free)
  • Alex Coghe, La fotografia di strada, 2011 (a pagamento)
  • Alex Coghe, Street Photography, 2011 (a pagamento)
Se vi fa piacere, controllate sul link di Amazon una possibile (vastissima) bibliografia sul tema (tutta in lingua straniera)!!!

Buon lavoro a tutti!!! :-)
Marta

domenica 24 ottobre 2010

Fotografia realizzata da Nièpice ( Prima foto in assoluto)

Procedura per costruire un foro stenopeico digitale

Pinhole è il termine anglosassone per indicare una macchina fotografica a foro
stenopeico. La stenoscopia è un procedimento fotografico che sfrutta il principio
della camera oscura per la riproduzione di immagini.
Una fotocamera a foro stenopeico è una comune fotocamera che utilizza un
piccolissimo foro come obiettivo. Le immagini prodotte sono poco nitide, perchè i
raggi luminosi provenienti dal soggetto divergono e creano piccoli cerchi. E' possibile
aumentare la nitidezza riducendo il diametro e lo spessore del foro, aumentando
conseguentemente il tempo di esposizione.
Gli attrezzi necessari sono facilmente reperibili in tutte le abitazioni. Ecco
l'occorrente:
1. una lattina di coca-cola (birra, fanta o altro);
2. un ago dalla punta finissima;
3. un pezzetto di carta abrasiva finissima;
4. nastro isolante di colore nero;
5. un paio di forbici;
6. un righello;
7. una reflex digitale e il tappo da applicare al corpo macchina per evitare che il
sensore prenda polvere.
Per trasformare una reflex digitale in una fotocamera a foro stenopeico, occorre
1) applicare al tappo della reflex un foro centrale di diversi millimetri di diametro
circa 0,5 cm; 3) ritagliare un quadretto di lattina di circa 2,5cm di lato; 4) prendere
l'ago ed effettuare un foro piccolissimo al quadretto di lattina; 5) sovrapporre il
quadretto di lattina al tappo della reflex in modo tale che il foro sul quadretto sia
posizionato perfettamente nel centro del foro sul tappo; 7) utilizzare il nastro adesivo
nero per fissare il quadretto di lattina sul tappo. 8) utlizzate del mastro adesivo per
fissare il tappo preparato oopure il cartone a forma di tappo.
NB : Al posto del tappo e possibile ritagliare un cartoncino nero a forma circolare
della grandezza del foro dell’obiettivo, meglio se alcuni mm più grande